Appartamenti e case vacanza - CASAMUNDO
Inserisci la tua proprietà
Liste dei preferiti
Case vacanze in Spagna – Una terra dalle diverse culture - CASAMUNDO base64Hash Case vacanze in Spagna – Una terra dalle diverse culture - CASAMUNDO

Case vacanze in Spagna – Una terra dalle diverse culture

Spagna
In qualsiasi momento
Ospiti
Lo stato della Spagna occupa quasi completamente la Penisola Iberica e confina a nord con Francia e Andorra, a sud con Gibilterra, che appartiene al Regno Unito e a ovest con il Portogallo e possiede circa 4.000 km di fascia costiera che si affacciano sul Mar Mediterraneo e sull'Atlantico.
ALTRE INFORMAZIONI »

Quali sono le destinazioni più amate in Spagna?

Spagna: I nostri consigli per te

Casa Cumbre del Sol
-71%
23 ott - 30 ott
Casa 58 m²
4 2
Cumbre del Sol, Benitachell, Spagna
4,5 / 4
«Ottimo»
da 340 € 165 €
per 7 notti
Casa Teulada
-53%
23 ott - 30 ott
Casa 66 m²
4 2
Teulada, Teulada, Spagna
4,1 / 3
«Molto buono»
da 280 € 86 €
per 7 notti
Appartamento El Chaparral
-58%
23 ott - 30 ott
Cancellazione gratuita
Appartamento 39 m²
2 1
El Chaparral, Torrevieja, Spagna
4,4 / 3
«Molto buono»
da 210 € 71 €
per 7 notti
Vedi tutte le offerte

Alloggi vacanza con Wi-Fi

Casa Wi-Fi Cumbre del Sol
-71%
23 ott - 30 ott
Wi-Fi
Casa 58 m²
4 2
Cumbre del Sol, Benitachell, Spagna
4,5 / 4
«Ottimo»
da 340 € 165 €
per 7 notti
Appartamento Wi-Fi Santa Pola
-59%
6 nov - 13 nov
Wi-Fi
Appartamento 65 m²
3 2
Santa Pola, Baix Vinalopó, Spagna
4,5 / 4
«Ottimo»
da 240 € 83 €
per 7 notti
Casa Wi-Fi Teulada
-66%
23 ott - 30 ott
Wi-Fi
Casa 66 m²
4 2
Teulada, Teulada, Spagna
4,1 / 3
«Molto buono»
da 280 € 118 €
per 7 notti
Vedi tutte le offerte

Case vacanza e appartamenti con aria condizionata

Appartamento Aria condizionata Centro
-61%
23 ott - 30 ott
Aria condizionata
Appartamento 70 m²
4 2
Centro, Torrevieja, Spagna
da 227 € 83 €
per 7 notti
Casa Aria condizionata Trullent
-57%
23 ott - 30 ott
Aria condizionata
Casa 165 m²
4 2
Trullent, Orba, Spagna
5,0 / 5
«Eccellente»
da 559 € 185 €
per 7 notti
Appartamento Aria condizionata Oropesa del Mar
-27%
23 ott - 30 ott
Aria condizionata
Appartamento 60 m²
6 2
Oropesa del Mar, Plana Alta, Spagna
da 330 € 65 €
per 7 notti
Vedi tutte le offerte

Appartamenti e case vacanza con cucina

Appartamento Cucina Dénia
-71%
2 apr - 9 apr
Cucina
Appartamento 54 m²
4 1
Dénia, La Marina Alta, Spagna
4,0 / 3
«Molto buono»
da 209 € 103 €
per 7 notti
Appartamento Cucina Arenals del Sol
-71%
27 nov - 4 dic
Cucina
Appartamento 81 m²
4 2
Arenals del Sol, Elche, Spagna
4,4 / 3
«Molto buono»
da 330 € 161 €
per 7 notti
Casa Cucina Dénia
-71%
23 ott - 30 ott
Cucina
Casa 73 m²
3 2
Dénia, La Marina Alta, Spagna
4,3 / 3
«Molto buono»
da 350 € 175 €
per 7 notti
Vedi tutte le offerte

La Spagna è una monarchia parlamentare, ma si divide in diciassette comunità autonome e in due città autonome: Ceuta e Melilla. Questo significa che ogni comunità possiede un governo e un parlamento autonomo, una propria lingua e una propria cultura, proprie tradizioni, usi e costumi. La lingua ufficiale è tuttavia il Castigliano, che si parla nella regione di Castiglia.
Il piacevole clima del Mediterraneo, soprattutto nella zona meridionale del paese, la gastronomia ricca e variegata, i numerosi luoghi di interesse culturale e l'eccellenza nel settore dell'accoglienza attirano ogni anno milioni di visitatori che vogliono vivere la loro vacanza ideale.


Prenotate quindi anche voi una casa vacanza in Spagna e venite a vivere questa terra dalla storia millenaria. La penisola fu infatti abitata fin dalla preistoria e i popoli principali che ne vagliarono il terreno furono gli Iberi e i Celti. Fu anche essa oggetto di conquista dell'Impero Romano e a partire dal 700 venne invasa dagli arabi del Nordafrica. Durante la dominazione araba convissero su questo territorio musulmani, cristiani ed ebrei. Tuttavia, dopo le lunghe battaglie della Reconquista durate più di settecento anni, nel 1492 i sovrani cattolici Isabella di Castiglia e Ferdinando di Aragona, unitisi pochi anni prima in matrimonio, unificano tutte le regioni nel regno di Spagna . Ha inizio così l'impero spagnolo, che tramonterà con l'inizio della dominazione napoleonica. Nel 1900 fu purtroppo scenario di guerre e della dittatura di Franco, per rinascere nel 1975 con il re Juan Carlos, con la stesura di una nuova costituzione e con l'instaurazione della democrazia.

Vacanze in Spagna – I luoghi di interesse culturale


Vi sono quattro città di maggiore interesse turistico che potrete scegliere di visitare una volta arrivati alla vostra villa in Spagna. Al centro dello stato sorge la capitale, la terza più popolata dell'Unione Europea dopo Londra e Berlino. Madrid è anche sede di musei di fama mondiale, come il Museo del Prado, che espone opere di pittori spagnoli, italiani e fiamminghi. Tra queste vi sono dipinti che hanno fatto la storia dell'arte Europea, per esempio “La maja vestida e la maja desnuda” o il celebre “3 Maggio 1808” di Goya o il “Davide e Golia” di Caravaggio.
L'arte del Novecento è invece protagonista al Centro di Arte Reina Sofía. In una sala dedicata, lungo un'intera parete, si mostra ai visitatori il rinomato “Guernica di Picasso”.
Infine merita una visita anche il Museo Thyssen-Bornemiza, una pinacoteca che rimase privata fino al 1993, anno in cui venne acquistata dallo stato spagnolo.
Tra i monumenti da vedere all'aperto citiamo senza dubbio il Palazzo Reale, dove si svolgono tutte le cerimonie ufficiali. La famiglia reale tuttavia non vive qui, ma in un altro palazzo. Da notare la bellezza dello stile barocco, che ricorda la Reggia di Versailles. Le due piazze più importanti sono la Puerta del Sol e la Plaza Mayor. Nella prima, la notte del 31 Dicembre, i dodici rintocchi della torre dell'orologio annunciano l'inizio del nuovo anno e la tradizione vuole che i madrileni mangino un chicco d'uva per ogni rintocco, un rito che porterebbe fortuna. Non molto distante si trova la vasta Plaza Mayor, contornata da grandi palazzi, piena di caffè e ristoranti dove prendere una pausa.


Affacciata sul Mar Mediterraneo si trova invece Barcellona, il capoluogo della Catalogna, dove si respira aria di mare e contemporaneamente si gode di uno stile di vita moderno e cosmopolita. Prenotando uno tra i molti appartamenti vacanze in Spagna nel centro storico non potrete fare a meno di notare le vivaci costruzioni architettoniche del famoso Gaudì, i simboli del modernismo catalano, dalle forme e dai colori singolari, come la Pedrera o Casa Batló, o ancora il Parc Güell con le sue case di marzapane e la salamandra multicolore. Il capolavoro dell'architetto è tuttavia la Sagrada Familia, la basilica dalle dimensioni impressionanti, la cui costruzione iniziò nel lontano 1882 e terminerà, secondo le previsioni, nel 2026.
Percorrendo le famose Ramblas, che pullulano di bancarelle di fiori e souvenir, di artisti di strada e soprattutto di persone a passeggio, giungerete fino al mare, e l'enorme statua di Cristoforo Colombo in cima ad una colonna che punta verso le Americhe sarà lì a ricordarvi il prospero passato spagnolo. Scegliete quindi di trascorrere le vostre vacanze in Spagna, a Barcellona.


A circa 350 chilometri a sud di Barcellona si trova Valencia, sulla Costa della Zagara, così chiamata per la diffusione in queste zone di alberi d'arancio.
La città delle arti e delle scienze è un grande complesso architettonico firmato Santiago Calatrava, che progettò edifici dalle linee contemporanee, al cui interno sono ospitati oggi il Museo Reina Sofìa, il museo oceanografico più grande d'Europa e diversi altri siti d'interesse. Tra le costruzioni più antiche sono invece da visitare la Cattedrale, davanti alla quale si riunisce il Tribulane delle acque per decidere sulle liti che riguardano i sistemi di irrigazione, e la Lonja, la borsa della seta, un edificio gotico che si estende su 2.000 metri quadrati e che risale al 1469.


Nel cuore dell'Andalusia si trova invece una città affascinante dall'architettura di influenza araba, Siviglia. Gli edifici tuttavia presentano qui diverse strutture, in quanto nel tempo hanno vissuto qui ebrei, arabi, cristiani. Questo intreccio di culture è particolarmente evidente nel Real Alcàzar, un palazzo dove si alternano forme e simboli appartenenti a queste tre diversi civiltà. Questa è oggi la residenza estiva dei re spagnoli, ma è sempre stato scelto dalle famiglie reali come abitazione. Di eguale bellezza è la Cattedrale, la terza del mondo per grandezza. Anticamente era una moschea, della quale resta intatto il Minareto, che in seguito fu trasformato nel campanile della chiesa. Da non perdere assolutamente piazza di Spagna, un meraviglioso spazio pubblico dove scorrono dei canali attraversati da ponti, e dove tutte le comunità spagnole sono rappresentate con piastrelle colorate.
Queste sono pertanto le località più interessanti, ma durante la vostra vacanza in Spagna potreste considerare una visita anche a Santiago di Compostela, con il famoso pellegrinaggio; Salamanca, sede di un'antica Università; Cordova, dove la Mezquita rappresenta una delle più antiche e grandi moschee d'Europa; Granada, con la rinomata fortezza araba chiamata Alhambra; Bilbao, dove si trova il museo di arte moderna Guggenheim e molte altre ancora.

Spagna: altre idee per le tue vacanze

Un'estate al mare – Le migliori località balneari


L'estate è la stagione migliore per concedervi un soggiorno rilassante sulle coste spagnole, come quella di Almeria, la costa Blanca e quella Brava. Alternativamente potreste scegliere un appartamento in affitto in uno dei due arcipelaghi che appartengono allo stato.
Nel Mediterraneo Occidentale troviamo le Baleari, di cui fanno parte alcune isole maggiori e altre minori, dove il sole splende 300 giorni l'anno. I più giovani e festaioli non potranno fare a meno di volare a Ibiza, dove i migliori DJ di tutto il mondo danno il via alla movida notturna nei club più esclusivi a ritmo di musica house e techno. Tuttavia costituiscono un motivo di attrazione turistica anche le acque pulite e le spiagge, come per esempio Cala Longa e Cala Conta, dove riprendersi dal frastuono delle discoteche in totale silenzio e tranquillità, oppure Cala Tarida, dove poter fare immersioni per ammirare i meravigliosi fondali. Raggiungibile con Aliscafo è la vicina Formentera. Playa de Migjorn, nonostante la sua notevole estensione, non risulta una spiaggia troppo affollata dai turisti. Particolarmente fortunati saranno gli amanti della mountain bike, in quanto vi sono 35 km di sentieri che si snodano su tutto il territorio, immersi nella natura.
A Maiorca invece, l'isola più grande, si trova Palma di Maiorca, capoluogo dell'arcipelago. La spiaggia più frequentata é Playa de Palma, mentre a nord potrete scegliere Playa de Alcudia, dove sono praticabili vari sport acquatici. Seconda per estensione è Minorca, famosa per le sue bellezze naturali, tanto da essere nominata Riserva della Biosfera dall'UNESCO. Gli abitanti tengono infatti molto all'ambiente, che alterna fresche pinete ad alte dune, per non parlare delle distese di sabbia bianca su cui stendersi, come Macarella, una spiaggia inserita tra alte scogliere bianche, così come En Turqueta, contornata da pini marittimi e dalle acque dalle sfumature blu. Altre spiagge sono Cala Mitjiana, Cala Galdana e Son Saura.


Molto più a sud, nell'oceano Atlantico di fronte al Marocco, si trova l'arcipelago delle Canarie, composto da nove isole di origine vulcanica. La vicinanza all'Africa è evidente anche nel paesaggio: numerose sono infatte le distese di dune. Le spiagge alternano sabbia bianca, nera e rossa. Al centro troviamo Gran Canaria, che attrae numerosi turisti, in particolare al sud grazie al clima più soleggiato. Molto gettonate sono la Playa del Inglés e Maspalomas, dove sono numerosi anche locali, discoteche e ristoranti. Qui vicino si trovano alte dune costituite dalla sabbia del Sahara. A est dell'arcipelago invece è situata Fuerteventura, così chiamata per la presenza costante del vento. Le aree balneari più importanti da visitare sono Pozo Negro, dalla sabbia vulcanica e nera, dove gustare una buonissima Paella con pesce fresco nel paesino di pescatori; Sotavento, dove l'alta marea ricopre lunghi tratti di spiaggia per alcune ore in cui potrete passeggiare e Cofete, luogo scelto dalle tartarughe marine per deporre le uova. Da Fuerteventura partono numerose escursioni organizzate per Lanzarote, che vi permetteranno di visitare il Parco nazionale del Timanfaya, una distesa di terre laviche e di vulcani, che è possibile visitare a bordo di un pullman o di un cammello! Il suolo è particolarmente fertile e adatto alla viticoltura, che ha favorito la nascita di numerose aziende della produzione del vino che offrono ottime degustazioni. Tenerife è invece conosciuta particolarmente per le sue piscine naturali, come Bajamar e Charco de la Laja, profonde conche formate da eruzioni vulcaniche e in cui si è insediata in seguito l'acqua marina. Tuttavia non mancano anche qui le bandiere blu, assegnate per esempio a El Médano e a Playa Jardín.
Con l'affitto di uno dei nostri appartamenti in Spagna potrete godervi queste meraviglie della natura e staccare dal ritmo frenetico della vita quotidiana.
Se dalla Spagna vorreste spostarvi in un altra località vicina e altrettanto bella, il Portogallo è ricco di litorali spettacolari, soprattutto la regione dell' Algarve!

Cultura spagnola – Tra danze e feste popolari


La Spagna è una terra dalla cultura varia e radicata, particolarmente per quanto riguarda il mondo della danza. Le vostre vacanze a suon di Flamenco per esempio le passerete nelle terre andaluse. Le origini di questo ballo sono incerte, ma si presume sia nato tra i gitani, un popolo che si integrò perfettamente nella società andalusa, influenzandone la cultura. Vi sono più di cinquanta palos, ovvero stili musicali del Flamenco, il quale si divide in cante, baile y toque. Il toque si riferisce alla musica, dove la protagonista è la chitarra dei tocadores. La melodia, che ricorda molto le tonalità arabe, viene intonata dal cantaor, mentre i bailadores danzano a suon di tacones e zapateados, dei suoni che si ottengono con la punta e il tacco delle scarpe contenenti chiodi. Particolarmente elegante è il costume femminile, un vestito dalla gonna e dalle maniche piene di volant. Utilizzati frequentemente sono le nacchere e i ventagli, e gli artisti si esibiscono normalmente al centro dei cosiddetti Patios, cortili interni a quadrato. Tipica della capitale Andalusa è anche la Sevillana, dove i ballerini indossano vestiti coloratissimi. Nelle località catalane si balla invece la Sardana, una danza in cerchio simbolo dell'unità e dell'orgoglio delle tradizioni popolari della Catalunya.


L'affitto di case vacanze in Spagna potrebbe risultarvi utile anche per prendere parte a una delle tante festività tradizionali. A Siviglia si festeggia per esempio la Feria de Abril, durante il quale numerose casette di legno private e pubbliche vengono allestite e al cui interno si balla la sevillana, si mangia e si bevono Manzanilla e Rebujito. Particolare è anche la festa della Settimana Santa. A Valencia invece si festeggia a Febbraio con las Fallas, giganteschi carri di cartapesta sfilano per le vie e vengono poi bruciati l'ultima sera. A Pamplona invece si svolge a Luglio la rinomata festa di San Firmino. L'evento più eclatante è l'Encierro: le persone corrono in testa a una mandria di tori fino a Plaza de Toros.

Cucina spagnola – Una terra ricca di sapori


La gastronomia spagnola è molto ricca e variegata, alternando piatti di pesce e carne. Nel 1500 fu il primo stato ad importare tipici prodotti delle Americhe, come la patata, il caffè, il mais. Tra i primi naturalmente citiamo la Paella, riso preparato a scelta con carne, pesce, verdure o con ingredienti misti. Di ottima qualità anche i salumi, come per esempio il Jamon Serrano o il Pata Negra. Tipicamente spagnole sono anche le Tapas, degli assaggi di cibo consumati come aperitivo o antipasto, come per esempio una piccola fetta di pane con prosciutto crudo, polpette o calamari fritti, crocchette di patate o piccole porzioni di tortilla, una frittata alta di patate o di cipolle. La bevanda più consumata è la sangria, vino rosso con frutta.
Venite ad assaggiare queste prelibatezze durante le vostre vacanza in Spagna!
Nagivate sul nostro sito, consultate le offerte e attraverso il menù di ricerca rapida trovate la villa o la casa vacanza in Spagna che fa per voi. Poi nel caso in cui vorreste visitare da qui un altro paese, al confine a nord potrete visitare Andorra la Vella!

Quali sono gli alloggi più popolari in Spagna?

Le case e gli appartamenti vacanza più prenotati in Spagna sono appartamenti vacanza e hotel. Confrontiamo più di 245.746 offerte disponibili in Spagna per aiutarti a trovare la sistemazione perfetta per il tuo viaggio.

Quanto costa prendere in affitto una casa vacanze in Spagna?

I prezzi partono da 30 € a notte. La maggior parte di hotel in Spagna sono grandi 31 m² mentre appartamenti vacanza sono grandi 70 m².

Sono disponibili appartamenti vacanza in Spagna in cui sono ammessi animali domestici?

Mettiamo a tua disposizione tante opzioni perfette sia per te che per il tuo amico a quattro zampe. Appartamenti vacanza sono la soluzione più a misura di animale domestico in Spagna con un prezzo medio di 175 € a notte.

Sono disponibili degli alloggi in Spagna adatti a chi viaggia in gruppo?

Sì, offriamo certamente alloggi in Spagna adatti a gruppi. In media appartamenti vacanza possono ospitare fino a 5 persone.

image-tag